masterclass

Grande successo per le Masterclass Italia al QWine Expo

Il sommelier Properzi Curti “Il pubblico mi ha stupito con domande professionali e intelligenti, che stimolavano il dialogo”.

Il Vicepresidente del Consorzio Abruzzo, Alessandro Nicodemi: “Conoscevano la Docg Montepulciano Colline teramane, segno che il mercato è maturo e pronto ad accogliere i nostri vini”.

Il QWine Expo 2019 è stato “condito” da un fitto programma di masterclass dedicate alla conoscenza del vino italiano organizzate da Winechannel Italia con la collaborazione di Francesco Properzi Curti (Ais) e Wang Lu (Ais e Onav Cina). Un’occasione importante per comunicare l’Italia e le varietà di uve e di vini che caratterizzano il nostro Paese e anche per captare gusti e preferenze di buyer e operatori cinesi. Ad aprire il programma di degustazioni delle tre giornate è stato il “Montepulciano d’Abruzzo, un grande vino rosso italiano“, una masterclass curata dal Consorzio di Tutela dei vini d’Abruzzo, rappresentato in fiera dal Vicepresidente Alessandro Nicodemi. “Mi hanno stupito molto le domande dei partecipanti – ha dichiarato – interessati a voler definire le caratteristiche del nostro Montepulciano, a significare che sono attenti a questo vino e a questo vitigno”.

A seguire la masterclass dedicata al vino Chianti: “Chianti Docg: history and pride of Tuscany“. In sala, il Presidente del Consorzio di Tutela, Giovanni Busi e il brand ambassador Luca Alves con la collaborazione della sommelier italo-cinese Wang Lu, hanno raccontato il territorio di provenienza di uno dei vini più conosciuti al mondo, approfondendo poi la conoscenza con la degustazione di otto vini della denominazione.

Le due giornate seguenti hanno visto alternarsi i grandi vini d’Italia divisi in tre sessioni: il Nord con i vini di Veneto, Lombardia, Friuli e Piemonte; il Centro con un focus sull’Emilia Romagna a cura dell’Enoteca Regionale e a seguire con i vini di Marche, Campania e Toscana. Il “tour” dell’Italia si è concluso con la degustazione dei vini del Sud, con un focus sul Salice Salentino, presente in fiera il direttore del Consorzio di Tutela, Eugenio Manieri e con i vini di Puglia e Sicilia.

Guarda la Gallery