QWine giorno 2: provare sulla propria pelle la grandezza della fiera, gli esperti abbinano buon vino a pietanze raffinate, asta di beneficienza di vini rari!

Tradotto da: http://qwineexpo.com/nd.jsp?id=15

Il secondo giorno della Qingtian Wine Import Expo è già iniziato, e sebbene sia passato solo un giorno, ci sono già grandi novità! Non solo è stato inaugurato il Red Wine Global Centre di Qingtian alla presenza di varie autorità, ma ci sono state anche le cerimonie di presentazione del Qingtian Wine Index e di altri importanti accordi. Oltre a queste buone notizie, non ci dimentichiamo di informare i lettori su cos’altro c’è in fiera che valga la pena provare, oltre a questi eventi più tecnici.

Gli abbinamenti degli esperti

Lezione sull’abbinamento tra vino e cibo

I principi dell’abbinamento del vino al cibo sono facili a dirsi, ma quando ci si trova davanti a una complessa scelta di pietanza è difficile non sentirsi spaesati.

QWine ha organizzato una masterclass sugli abbinamenti, per portarti in un insolito viaggio attraverso il gusto! Vari esperti relatori internazionali, assieme a proprietari di cantine accuratamente selezionati, hanno accompagnato il pubblico alla scoperta delle peculiarità del vino di qualità, hanno spiegato a tutti i presenti quali sono, da un punto di vista specialistico, i principi e i tabù degli abbinamenti tra cibo e vino, e grazie all’aiuto concreto di famosi chef, che hanno preparato alcuni squisiti piatti da abbinare, hanno spiegato nel dettaglio le tecniche per scegliere il vino giusto, consentendo di provare un’esperienza personalizzata di abbinamento.

Il buon cibo non va mai separato dal buon vino: degustarli insieme, abbinare un buon vino a un piatto prelibato, è come intraprendere un viaggio sulla cima delle papille gustative, è lo stile di vita ideale del cliente più goloso! Gli ospiti hanno potuto provare dei classici del vino in abbinamento a cibi selezionati, e provare in prima persona il fascino di vini famosi in tutto il mondo; solo a vedere le foto, non vi viene voglia di infilare un dito per assaggiare?

Da sempre ai grandi eroi spettano le migliori spade, e allo stesso modo ai piatti migliori vanno abbinati vini eccellenti. Abbinando i migliori vini a pietanze raffinate si crea una stupefacente armonia di sensazioni.

 

Adornato da un buon vino, un piatto può diventare indimenticabile. I vini selezionati dal fondatore di Wine+ Ivan e dal fondatore di Fanbei Simon sono stati abbinati a un menù di tre portate ideato dallo chef Gordon: cibo e vino si completavano in armonia, non era solo il vino a far risaltare i sapori dei piatti, ma anche viceversa, i piatti dello chef esaltavano profumi e aromi del vino, creando così nel palato una ricchezza sconfinata.

Un’asta di vino può fare anche del bene al mondo

Il vino migliore si trova solo per fortuna, mai cercandolo. Questa edizione di QWine ha avuto la fortuna di portare in Cina vini molto rinomati – tra i quali c’erano anche i preziosissimi vini di Henri Jeyer, il cosiddetto “padre del vino” – che sono stati messi all’asta per una platea di fortunati collezionisti e professionisti del settore.

All’asta di beneficienza, nella quale sono stati venduti questi rari vini, hanno partecipato numerose figure pubbliche, tra cui il vicesegretario del Partito Comunista di Lishui e presidente del consiglio d’amministrazione della Fondazione Welfare di Qingtian, il sig. Zhang Chengzu, il vicesegretario del Partito Comunista di Qingtian e presidente della contea, Zhou Heping, il presidente della Camera Permanente del Popolo di Qingtian, il signor Li Lihua, l’amministratore della Shanghai Zhongjing Enterprise Industrial Group, Gao Yang, e il vice presidente della Conferenza Politico-consultiva di Qingtian, il sig. Zhang Xiaojun.

L’asta è stata diretta dalla signorina Jiang Lei e da Ivan Shiu, i quali hanno battuto all’asta delle vere e proprie rarità che hanno lasciato i presenti a bocca aperta.

I fondi raccolti da quest’asta inusuale, pari a 2 milioni e 218 mila RMB, andranno a formare un fondo di beneficienza devoluto alla Fondazione Welfare di Qingtian, e sarà utilizzato per finanziare opere caritatevoli e di utilità pubblica. Cogliamo l’occasione per ringraziare qui tutti coloro che hanno partecipato a quest’opera di bene!

In futuro, QWine continuerà ad accogliere cinesi da ogni nazione e porterà i migliori vini del mondo, prodotti di importazione e nuove esperienze a tutti voi!

Questo weekend potete visitare il centro commerciale per assaggiare dell’ottimo vino e scoprire le ultime occasioni del mondo professionale. A proposito, domani è l’ultimo giorno, verranno svelati i QWine Top100! Non potete mancare!


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *